Profili di storia costituzionale. Vol. 2: Potere e legittimita.

Titolo: Profili di storia costituzionale. Vol. 2: Potere e legittimita.
Autore: Schiera Pierangelo
Dati: 2012, 416 p., brossura
Formato: PDF / EPUB

L’idea di una “storia costituzionale” va a definirsi in queste pagine non in senso giuridicamente formale, ma nella sua materialità, incrociando quell’insieme di elementi della vita in comune degli uomini che ne definiscono l’origine e la destinazione. Filo rosso del pensiero politico e giuridico moderno, il “costituzionalismo” è qui scrutato da una zona di confine: c’è la ricostruzione dei momenti decisivi della modernità (l’affermarsi dei diritti-doveri dell’uomo, il concetto di Stato, le istituzioni…) e delle sue categorie (ideologia, consenso, dottrina, disciplina, legittimazione, costituzione…), ma insieme v’è anche la capacità di leggere i fatti e i modelli proiettandoli nella storia dei loro effetti politico-sociali, vale a dire nella loro capacità di cambiare il mondo. I tentativi di trovare forme di legittimazione del potere, soprattutto ricorrendo allo ius publicum europaeum, scrivono la storia del Novecento occidentale