Principi e strumenti giuridici di tutela dell'ambiente: la responsabilita ambientale

Titolo: Principi e strumenti giuridici di tutela dell’ambiente: la responsabilita ambientale
Autore: Cecchetti Paolo
Dati: 2009, 180 p., brossura
Formato: PDF / EPUB

Il 21 aprile 2004 è stata emanata la direttiva 2004/35/CE del Parlamento Europeo e del Consiglio sulla responsabilità per danno ambientale. La direttiva è stata adottata al fine di creare, in questo settore, un regime uniforme per tutti gli Stati Membri e ha l’obiettivo di rafforzare il principio “chi inquina paga” per la prevenzione e riparazione del danno ambientale. Il presente lavoro ha lo scopo di fornire una ricostruzione della genesi e dell’evoluzione dell’istituto in esame nel più generale contesto del diritto ambientale, tenendo in considerazione i fondamentali contributi dati all’evoluzione della normativa per la tutela delle risorse naturali dall’ordinamento internazionale e comunitario. Indice: I. Diritto internazionale e comunitario dell’ambiente – II. La direttiva 35/2004/CE e la sua attuazione nell’ordinamento nazionale – III. Definizione di ambiente – IV. Riparto di competenze e procedure in materia di responsabilità ambientale – V. Legittimazione ad agire – VI. Criteri di imputazione del danno ambientale VII. Il risarcimento del danno ambientale. Paolo Cecchetti avvocato dal 2000 in qualità di consulente legale della Direzione generale ricerca ambientale per lo sviluppo del Ministero dell’Ambiente e della tutela del territorio, ha partecipato ai più importanti negoziati in materia ambientale, in ambito internazionale e comunitario. È docente di Diritto ambientale all’Università di Urbino Facoltà di Scienze e Tecnologie.