L' amministrazione dell'emergenza tra autorita e garanzie

Titolo: L’ amministrazione dell’emergenza tra autorita e garanzie
Autore: Fioritto Alfredo
Dati: 2008, 274 p., brossura
Formato: PDF / EPUB

La concentrazione del potere in un soggetto, la possibilità di derogare i vincoli normativi e le garanzie procedimentali sono spesso la risposta immediata che la politica da per fronteggiare un’emergenza. Il caso di Napoli e la sua spazzatura ne è un valido esempio. Il volume analizza il fenomeno giuridico dell’emergenza nel diritto amministrativo partendo dall’impatto che hanno avuto le situazioni d’emergenza sulle norme costituzionali e sui principi generali del diritto. Il potere amministrativo d’emergenza, pur esprimendosi in forme autoritarie, appartiene all’esecutivo, inteso come l’insieme del governo e dell’amministrazione, e va temperato dalle garanzie che l’ordinamento giuridico impone per il suo uso. Forti sono, però, le tentazioni di usarlo anche in situazioni in cui non esistono vere emergenze o in cui le emergenze sono determinate da inefficienze, o peggio ancora, da estenderne le prassi alle condizioni di normalità. Necessità, autorità e legalità viaggiano insieme su uno stretto crinale ed è fondamentale rafforzare le garanzie di modo che il potere d’emergenza possa sempre essere esercitato in modo non arbitrario.