Gli atti preliminari al dibattimento penale di primo grado

Titolo: Gli atti preliminari al dibattimento penale di primo grado
Autore: Iafisco Luca
Dati: 2009, IX-335 p., brossura
Formato: PDF / EPUB

Il volume si occupa del complesso di disposizioni contenute negli artt. 465-469 c.p.p., tradizionalmente indicato con la denominazione “Predibattimento”: formula che riunisce un variegato gruppo di atti processuali legati da nessi funzionali con il dibattimento e deputati a svolgere funzioni preparatorie, probatorie e decisorie foriere di importanti effetti sulla fase successiva. Dopo averne offerto una definizione e averne individuato limiti cronologici e competenze (suddivise tra l’organo collegiale e il suo presidente), l’indagine procederà a trattare singolarmente le cinque disposizioni di esordio del libro sul Giudizio, sia con riferimento al processo c.d. “ordinario”, che con riferimento ai processi speciali, a quello per citazione diretta innanzi al tribunale monocratico nonché a quello davanti al giudice di pace. Particolare l’attenzione riservata agli istituti delle liste testimoniali e della sentenza predibattimentale di proscioglimento: il primo oggetto di interpretazioni giurisprudenziali volte a sminuirne la funzione di discovery delle prove, che parte della dottrina ha cercato di contrastare conferendogli rilievo costituzionale quale adempimento imprescindibile per un corretto contraddittorio nella formazione delle prove orali